Tag Archive:obbligo smaltimento amianto Lazio

Bonifica eternit Roma

Come si presenta la situazione delle metropoli venticinque anni dopo l’emanazione della legge 257/92 che ha bandito l’uso dell’amianto nelle costruzioni? E, in particolare, la bonifica eternit Roma è a buon punto?

Le risposte a queste domande non sono del tutto positive (purtroppo!). Lo confermano lo studio condotto dallo staff di Azzurra Bonifiche, impresa con sede nella Capitale specializzata nella bonifica eternit Roma, ha incrociato i dati raccolti dal suo staff con i report diffusi in questi ultimi anni dall’Istat.

Dall’analisi si evince che la presenza di eternit sul territorio nazionale varia tra i 2 e i 3 miliardi di metri quadrati e le superfici coperte con amianto sono valutabili nell’ordine di qualche milione di metri quadri solo per le grandi città, come per esempio Roma. Numeri che fanno riflettere e che testimoniano come l’Italia sia ancora lontana da una risoluzione definitiva del problema.

Nella Capitale, così come nel resto d’Italia, tutto è stato causato dall’indiscriminato uso di lastre in cemento amianto posate prima del 1992 dalle imprese edili impegnate nella costruzione di palazzi e capannoni. Vista la massiccia presenza, la bonifica eternit Roma è un passo necessario.

Rimozione e bonifica dall’amianto: ecco come sta agendo Roma

Nella situazione critica che abbiamo descritto, però, alcuni dati positivi ci sono e sono relativi all’aumento di chiamate da parte di privati cittadini per la bonifica eternit Roma in abitazioni domestiche o aziende.

Azzurra Bonifiche, infatti, ha stimato un costante aumento di richieste per la bonifica dall’amianto di circa +12% annui, negli ultimi cinque anni. Solo nell’ultimo anno, il 2017 ancora in corso, l’incremento è stato pari al +13%, dato che aumenterà certamente di qualche altro punto percentuale entro la fine dell’anno.

Le indagini sull’ultimo anno di attività hanno riscontrato un 45% di chiamate per ispezioni nella zona nord della Capitale. Il 34% dei sopralluoghi sono avvenuti, invece, a Roma est, il 21% nell’area sud della città e il 10% ad ovest della Capitale.

Rimozione amianto Roma

Quanti di voi conosco l’importanza della rimozione amianto Roma? In questo articolo lo staff di Azzurra Bonifiche intende dare delle dritte riferite ai luoghi dove maggiormente è possibile trovare eternit, utilizzato dalla ditta appaltatrice al momento della costruzione di edifici utilizzati come abitazioni private.

Ci sono, infatti, parti degli stabili che prima delle legge del 1992 venivano sistematicamente costruiti con l’ausilio dell’amianto in quanto non si era al corrente della sua tossicità. Fortunatamente – con il tempo – si è scoperto che, se rovinato o sfibrato a causa di agenti atmosferici o incuria, l’amianto disperde nell’aria sostanze dannose per la salute (altamente cancerogene).

Ecco quindi un focus sui luoghi dove è possibile trovare dell’amianto all’interno di stabili privati e condomini che necessitano al più presto di una rimozione amianto Roma, a cura di una ditta specializzata come Azzurra Bonifiche, leader nello smaltimento di rifiuti pericolosi.

Amianto in casa? Ecco dove trovarlo

La diffusione di eternit e amianto nelle costruzioni, in passato, era dovuta alla sua economicità, alla facilità nel lavorarlo e in alcune peculiarità tipiche.

Usi dell’amianto nell’edilizia

  • Spruzzato per realizzare un rivestimento ignifugo a strutture metalliche e travature per aumentare la resistenza al fuoco.
  • Utilizzato nelle coperture sotto forma di lastre piane o ondulate, tubazioni, serbatoi e canne fumarie.
  • Usato come isolante termico e barriera antifiamma nelle condotte per impianti elettrici e nelle guarnizioni.
  • Utilizzato nei pannelli per controsoffittature e come sottofondo di pavimenti in linoleum.

Amianto in casa: anche negli elettrodomestici

È raro che la vita degli elettrodomestici sia così lunga, ma è una eventualità da tenere in conto. Per questo è bene smaltire subito questi utensili rinnovandoli con prodotti certificati. Nello specifico è possibile trovare fibre di amianto in alcuni elettrodomestici, come per esempio asciugacapelli, forni e stufe e ferri da stiro.

Inoltre è possibile trovarlo anche nelle prese della corrente, nei guanti da forno e nei teli per rivestire le assi da stiro e, infine, nei cartoni posti in genere a protezione degli impianti di riscaldamento come stufe, caldaie, termosifoni e tubi di evacuazione fumi. Tutto questo necessita di una rimozione amianto Roma.

Non esitate a contattare lo staff di Azzurra Bonifiche per un sopralluogo gratuito presso la vostra abitazione e un preventivo per la rimozione amianto Roma.

Bonifica amianto

Lo sapevate che Roma è la città italiana con la più alta la presenza di eternit poiché possiede un ingente numero di edifici pubblici e privati costruiti tra gli anni ’60 e gli anni ’80 e, dunque, antecedenti alla legge del 1992 che vieta l’utilizzo dell’amianto nelle costruzioni?

La bonifica amianto nella Capitale, infatti, ha spesso e volentieri lasciato a desiderare a causa delle tante case private in affitto a studenti e dei molti edifici pubblici soggetti all’incuria e al menefreghismo che inevitabilmente segue le diatribe politiche.

Confrontando i dati raccolti dallo staff di Azzurra Bonifiche – azienda specializzata nella bonifica amianto a Roma – con quelli pubblicati dal Ministero dell’Ambiente, emerge una mappa dettagliata e precisa della presenza di eternit nella Capitale. Inoltre, grazie alla comparazione delle statistiche, è possibile non solo sapere dove si trovano i siti contaminati dalla fibra tossica ma anche di che tipo di costruzione si tratta e quanto è urgente la bonifica amianto.

Roma: ecco la mappa dell’amianto

Cinema, teatri, sale convegni e auditorium ma anche oltre 1000 scuole, 800 biblioteche ed edifici culturali e 250 ospedali: questi sono i numeri dell’amianto a Roma. Certo, molti dati non sono precisi né tantomeno si è in possesso di una mappatura reale degli edifici privati ma tanto basta per delineare l’emergenza e la necessità impellente per privati ed istituzioni di una bonifica amianto.

Quali sono le zone più colpite dalla presenza di manufatti in amianto?

Dallo studio condotto da Azzurra Bonifiche, Roma Sud è l’area della capitale soggetta a una forte presenza di amianto. Infatti, lungo la via Pontina è possibile vedere capannoni industriali senza manutenzione che necessiterebbero di una bonifica amianto.

Roma Est non è da meno a causa delle tante discariche abusive lungo strade e campi dove è possibile rintracciare le caratteristiche lamelle ondulate dell’eternit.

Roma Nord, invece, è la zona della Capitale in cui si registrano – sempre secondo lo staff di Azzurra Bonifiche – il maggior numero di ristrutturazioni mirate e interventi volti allo smaltimento di rifiuti pericolosi.