Tag Archive:smaltimento amianto roma

Smaltimento amianto Roma prezzo

Vi siete mai chiesti qual è lo smaltimento amianto roma prezzo esatto? E quali sono le variabili che incidono sulla definizione del costo dell’attività di rimozione di questo pericoloso materiale per l’uomo?

Da quando, nell’ormai lontano 1992, è stata scoperta la dannosità dell’amianto, la sua rimozione e il successivo smaltimento a Roma come nel resto d’Italia sono diventati un problema da non sottovalutare. Per risolverlo non basta agire in autonomia, ma bisogna affidarsi a ditte ed imprese specializzate e dotate delle autorizzazioni necessarie per lo svolgimento di tali attività.

La normativa è stringente e spigolosa e conviene seguirla punto per punto al fine di non trovarsi nella situazione di dover pagare delle multe o sanzioni salate solo per non aver rispettato le regole. Inoltre, non si è obbligati a rimuovere nulla, a meno che l’amianto non si trovi in uno stato di degrado talmente avanzato da mettere a repentaglio la sicurezza delle persone che possono venirci a contatto.

Qual è allora lo smaltimento amianto roma prezzo su cui basarsi quando ci si trova nella situazione di dover far rimuovere dell’amianto?

In realtà non esiste uno smaltimento amianto roma prezzo standard poiché su di esso influiscono la quantità di prodotto da smaltire, la difficoltà dell’intervento e di conseguenza il tempo e la manodopera da impiegare. Più l’attività da portare a termine per la rimozione dell’amianto sarà difficoltosa, maggiore sarà il costo che la ditta incaricata chiederà al committente.

Per ottenere uno smaltimento amianto roma prezzo buono, è importante chiedere il maggior numero di preventivi possibili a imprese specializzate che offrono questo tipo di servizio, proprio perché ognuno valuterà a suo modo la difficoltà dell’intervento e applicherà un prezzo diverso a metro quadro per l’amianto in quanto non vi è una normativa che prevede un costo al metro quadro per l’amianto uguale per tutti.

Smaltimento amianto Roma

Lo smaltimento amianto Roma è un settore che è cresciuto pian piano nel tempo ma che sta crescendo in maniera più veloce e costante negli ultimi anni.

Nell’ultimo periodo, infatti, è nettamente aumentata la domanda di interventi per lo smaltimento amianto Roma, necessità che ha innescato un meccanismo che ha portato alla nascita di molte società specializzate e qualificate nello smaltimento amianto. Roma si è dimostrata essere una città molto ‘ricca’ sotto questo aspetto.

Una volta, in particolare nel settore edile e delle costruzioni, l’amianto era impiegato di frequente per leggerezza e resistenza che garantiva nell’applicazione. Ma da quando nel 1992 si è capita la reale pericolosità di questo materiale per l’uomo si è reso necessario lo smaltimento amianto Roma.

Per alcune tipologie di intervento sono stati stanziati degli incentivi statali, ma la legislazione in materia varia di regione in regione e di anno in anno. Proprio per questo motivo, bisogna sempre tenere gli occhi aperti e ‘sfruttare’ queste opportunità al tempo stesso di risparmio per le tasche ma di guadagno per la salute e l’ambiente.

In generale, per interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria relativi all’amianto, realizzati su immobili residenziali, è previsto un regime agevolato, che consiste nell’applicazione dell’Iva ridotta al 10%. Con il decreto salva Italia, inoltre, è stata prevista anche la proroga della detrazione del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici fino al 31 dicembre 2012.

Questo l’iter per l’ottenimento degli incentivi. La richiesta delle agevolazioni fiscali per la rimozione dell’eternit a Roma deve essere fatta tramite la dichiarazione dei redditi, calcolando l’importo da detrarre dalla fattura rilasciata dalla società che effettua l’attività di smaltimento eternit.

L’importo della fattura va saldato attraverso bonifico bancario o postale, riportando sulla causale il nome e la partita iva dell’azienda che ha provveduto a rimuovere l’amianto e il riferimento di legge a cui ci si sta appellando.